Verona e … Buso della Rana

viaggio

Venerdì 15 febbraio il buon Giusto, armato di puntatore laser, è stato protagonista della prima serata della manifestazione BUIO APPARENTE, organizzata dal Gruppo Amici della Montagna. Speleo Veronesi di ogni età hanno ascoltato interessati i vari argomenti esposti: dagli aspetti geologici del Canin alle ultime news sulle scoperte ed esplorazioni. Det, Fra, Garmin ed il sottoscritto hanno accompagnato e sostenuto il nostro amico in questa trasferta veneta… anche perchè allettati dalla promessa di un giro al Buso della rana il giorno seguente! Dopo una lauta cena offerta dagli amici veronesi e “qualche” digestivo pernottiamo a casa di Alessandro e Paola, una coppia di simpatici speleo del GAM.

piedi

La mattina di sabato ci raggiungono Alan, Fabrizia e Giorgio e siamo pronti per la gita. Prima di entrare nasce un dibattito su quale sia la calzatura più adatta: trombini (stivali di gomma) o pedule? Ognuno prende la sua strada ma chi prima e chi dopo ci rassegneremo tutti all’idea che un paio di pinne sarebbero stata la scelta corretta…

La grotta è un labirinto di gallerie dove scale, scivoli, bassi cunicoli e passaggi degni di un parco acquatico ti spingono ad esplorarla senza sosta (rimpiangendo talvolta di non aver portato le ginocchiere). Si tratta di un complesso che assieme al Buso della Pisatela raggiunge quasi i 40km di sviluppo. Dopo qualche ora di umida progressione siamo giunti al campo base in sala Snoopy, dove comodamente seduti abbiamo pranzato e potuto apprezzare l’ingegneria architettonica del ricovero. Finito il pasto e fatta la classica foto di rito, abbiamo intrapreso la strada del ritorno ma questa volta deviando il nostro percorso verso il ramo delle Marmitte (un nome, un perchè…). Quella che all’inizio della gita era un sensazione quasi di fastidio nei confronti dell’acqua, nel corso della nostra gita è lentamente mutata in euforica ossessione per sconfinare a pochi metri dall’uscita in follia pura! Indimenticabile, Grazie!

http://www.youtube.com/watch?v=KZ31b_Eq1MQ

Foto di Alan De Simone e Antonio Sulich

One thought on “Verona e … Buso della Rana

  1. Certo che la nuotatina finale contrasta un po’ con la neve all’esterno…. ma bello, bello, bello… bravi muli!

Comments are closed.