Una Grotta Gratis

Sono mesi che continuiamo imperterriti a batter zona e cercare una grotta per Bonni. Ne abbiamo trovate MOLTE, ma sono tutte modeste, tanto tempo speso, ma per ora magre soddisfazioni. Carso, Slovenia, Carnia, Canin poco importa, noi continuiamo a provarci. L’elenco di quelle da scendere continua ad allungarsi e in Continua a leggere →

Ghe riverem a Baita?!

Ghe riverem a Baita?!” Così recitava uno dei commilitoni del “Sergente nella Neve” Mario Rigoni Stern durante la ritirata di Russia e noi “a Baita” ci siamo ritornati sabato scorso in 5: il sottoscritto, Pippo, Giusto, Toni e Valerio. La partenza è un po’ ”incasinata” – as usual – merito Continua a leggere →

Tre speleo, tre pozzetti, un cane…

E’ da più di un anno che continuo a rimandare l’accatastamento di un pozzetto da dieci metri disostruito presso la recinzione del mio giardino. Negli ultimi tempi, poi, ne ho scesi altri due sempre nelle vicinanze (il bello delle battute di zona fatte uscendo da casa in zavàte…). Decido che Continua a leggere →

Malasuerte, il fondo!

Non era possibile procrastinare ulteriormente la discesa di quegli ultimi metri al Malasuerte… DOVEVAMO SAPERE… Ed eccoci, alle nove di un ridente mattino stranamente non piovoso, ad armeggiare con corde e sacchi all’interno del garage. Giusto è reduce dalla nottata lavorativa, io per fortuna no.  Stavolta mi informo minuziosamente sui Continua a leggere →

Virgilio: il ramo del dito

E’ il primo radioso giorno del Nuovo Anno, ed è palese che non sono assolutamente diventato più furbo di quanto non fossi in quello passato…. ne è prova il fatto che mi sono lasciato irretire dalla telefonata dell’ineffabile Edox…. “Che ne dici di andare alla Virgilio questo pomeriggio?” mi ha Continua a leggere →

Una serata con Potle

Doveroso antefatto: Tempo fa avevo dato una mano al Potle in un suo scavo a breve distanza dall’ingresso della Grotta del Monte San Paolo 3548VG: si trattava palesemente di un secondo ingresso della grotta stessa (gran corrente d’aria) ma dato che in quest’ultima non avevamo trovato alcuna traccia dei materiali Continua a leggere →

Ritorno a Malasuerte

Sono passati più di otto mesi, tra alterne vicende, da quando abbiamo messo piede per l’ultima volta in Malasuerte fermandoci su una strettoia soffiante…. questa è finalmente la volta buona, mi dico… ho organizzato l’uscita nei minimi dettagli per ottimizzare i risultati, affidando ad ognuno il proprio compito: disostruzione della Continua a leggere →