La “Caverne du Dragon”

Dopo aver raggiunto il punto di saturazione “periodico”, grazie alla mia dolce metà scatta finalmente un meritato week end di stacco in terra di Francia con destinazione la regione dello Champagne: Reims! Preso dai soliti impegni quotidiani sono costretto a restringere negli ultimi giorni un’analisi sommaria della zona per poter Continua a leggere →

Folletti…nelle valli del Natisone

Ciubiz, Jainich, Raune, Seuza, Tribil, Picig, Postregna, Salamant, Zavart,  Zabrida, Zamir evocano appellativi di misteriosi elfi, streghe e gnomi…. invece sono “solo” nomi di amene località e antiche borgate sparse qua e là nelle splendide valli del Natisone. Ed è proprio a Postregna che si apre la grotta Velenizza, un’interessante Continua a leggere →

8 cicloscout alla Tripoli

  Grandi emozioni alla caverna Tripoli……. roba da guiness: 1 trapano, 6 attacchi , una scaletta e ben 130 metri  di corda! Partecipanti:  Giusto con Emma, Bonni “anulare” con Rip ed il sottoscritto per accompagnare alla visita ipogea gli otto cicloscout.         Please follow and like us:

Sappada, grotta sul Col Lanar

Fine settimana con prole sulle dolomiti sappadine. Come primo giorno sono oltre i mille metri di dislivello che saliranno i miei audaci ragazzi per raggiungere e pernottare al bivacco Damiana dal Gobbo a quota 1985.  Piccolo brivido sulla forca dei Cadini per il mezzo metro di grandine accumulatasi il giorno Continua a leggere →

Sinkhole a Contovello

Tra il 21 ed il 22 aprile dopo abbondanti precipitazioni si è verificato un interessante sprofondamento su di un terreno a “pastino” nei pressi di Contovello. Non si tratta di un fenomeno carsico, siamo sul Flysch, ma probabilmente di un cedimento di una vecchia struttura antropica sotterranea……. tempo fa un Continua a leggere →

Chiapas – Messico

Tra otto giorni saranno finalmente di ritorno a Trieste i nostri inossidabili Celly e Giusto, partiti un paio di settimane fa per partecipare ad una spedizione speleologica in Chiapas organizzata dall’ Associazione “LA VENTA”. Chi desiderasse seguire “in diretta” l’evolversi della situazione può farlo leggendo i “DIARI DAL CAMPO” (28 Continua a leggere →

Grotta del bersaglio militare – 1778 VG

I due ingressi che contraddistinguono la grotta sono l’uno costituito da un pozzo di 7 metri e l’altro da una china detritica, rozzamente gradinata dai militari che vi soggiornarono nel corso del primo conflitto mondiale. Con l’aiuto di alcuni cari amici, nel 1987, avevo ripulito questa grotta da una montagna Continua a leggere →