Drop is Back!

Di recente una remota conoscenza è sorta dalle nebbie del passato ed ha bussato alla porta di Grotta Continua: il Drop (alias Walter Gregori). Alla sua richiesta di fare un po’ di attività speleo ho risposto con un lavoretto che avevo in serbo da quest’estate… Durante un’uscita in solitaria in Continua a leggere →

SG14: scavi a Sgonico

Caldo! 35 gradi, atmosfera equatoriale…. Ci trasciniamo facendo la spola tra il Mahindra di Edox e la zona dello scavo. Fortunatamente siamo dotati di carriola e così riusciamo in tempi ragionevolmente brevi a portare qualche centinaio di chili di attrezzatura sino al forellino che ho individuato quest’inverno. Il quattordicesimo, per Continua a leggere →

Virgilio: il ramo del dito

E’ il primo radioso giorno del Nuovo Anno, ed è palese che non sono assolutamente diventato più furbo di quanto non fossi in quello passato…. ne è prova il fatto che mi sono lasciato irretire dalla telefonata dell’ineffabile Edox…. “Che ne dici di andare alla Virgilio questo pomeriggio?” mi ha Continua a leggere →

Una serata con Potle

Doveroso antefatto: Tempo fa avevo dato una mano al Potle in un suo scavo a breve distanza dall’ingresso della Grotta del Monte San Paolo 3548VG: si trattava palesemente di un secondo ingresso della grotta stessa (gran corrente d’aria) ma dato che in quest’ultima non avevamo trovato alcuna traccia dei materiali Continua a leggere →

Ritorno a Malasuerte

Sono passati più di otto mesi, tra alterne vicende, da quando abbiamo messo piede per l’ultima volta in Malasuerte fermandoci su una strettoia soffiante…. questa è finalmente la volta buona, mi dico… ho organizzato l’uscita nei minimi dettagli per ottimizzare i risultati, affidando ad ognuno il proprio compito: disostruzione della Continua a leggere →

Siciliani a Trieste

  Non riesco a immaginare un modo migliore per festeggiare il I° anniversario del viaggio da Tashkent a Boysun che trascinare Beppe – compagno di allora tra 20 russi e le strade più scassate del globo – a fare una visitina al Firn, aperto or ora dalle temperature africane che Continua a leggere →