La grotta dormigliona

di Maria – 6 anni

C’ERA UNA VOLTA UNA GROTTA DORMIGLIONA.

ERA GRIGIA, FELICE E A ZIG ZAG. AVEVA VOGLIA DI DORMIRE E DI GIOCARE.

SAPEVA GIOCARE E DORMIRE

LA MIA GROTTA VIVEVA NEL PRATO. ERA FIORITO CON TANTA ALLEGRIA E GIOIOSO.

AVEVA IL VOLTO ILLUMINATO E TANTA CURIOSITA!

LA GROTTA DORMIGLIONA STAVA FACENDO UN PISOLINO.

SI SENTIVA BENE PERCHE’ SOGNAVA.

QUANDO AD UN CERTO PUNTO ARRIVARONO GLI SPELEOLOGI CHE ERANO ARMATI DI PICCONI, FURBI E FORTI.

LE DIEDERO DEI PUGNI MENTRE TENEVANO I PICCONI IN BOCCA.

LA GROTTA DORMIGLIONA SI OFFESE MOLTO PERCHE’ LE FACEVANO MALE E SI SENTI ESCLUSA.

PENSO’ DI DAR LORO UN PUGNO.

 

LA BAMBINA ERA FORTE ED INTELLIGENTE. AVEVA LA LINGUA DI SERPENTE E IL CERVELLO ACCESO .

LI LEGO’ CON LA LINGUA . GLI SPELEOLOGI CERCARONO DI SCAPPARE, MA LEI LI TRATTENNE CON FORZA.

 

UNO DI LORO CHE SI CHIAMAVA MICHELE LE DISSE: “SCUSA PER QUELLO CHE ABBIAMO FATTO“.

LEI DISSE LORO: “POSSIAMO DIVENTARE AMICI“.

VA BENE” LE DISSE MICHELE

 

 

ALLA FINE RICCARDO, MICHELE, PAOLO E ANCHE LA GROTTA FECERO UN GIRETTO A BARCOLA.

SI SENTIRONO BENE.

 

 

 

 

1757total visits,6visits today

6 thoughts on “La grotta dormigliona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *