Avvertenza Importante:

I libri di Grotta Continua sono realizzati “on demand”, ovvero vengono stampati dall’editore nel momento stesso dell’ordine e subito inviati all’acquirente, sia che si tratti di una sola copia o di un centinaio… E’ stata una scelta obbligata per un gruppo come il nostro che altrimenti  non avrebbe avuto i fondi necessari a veder realizzati i propri progetti editoriali… Il risultato è un prezzo di acquisto non proprio contenuto, ma non siamo noi a stabilirlo e, soprattutto, non ne ricaviamo alcun guadagno in quanto il denaro va direttamente alla casa editrice… Inoltre non possediamo copie che ci “avanzano” da regalare od inviare a gruppi o biblioteche visto che le nostre copie personali le abbiamo ordinate pagandole a prezzo pieno come tutti gli altri.

 

Firn

Scoperta ed esplorazione di un abisso

L’abisso Firn nel massiccio del monte Canin nel cuore delle Alpi Giulie incomincia con il pozzo Fabio Scabar di 495 metri, il pozzo più profondo d’Italia e settimo al mondo. Nel libro oltre alla dettagliata descrizione dell’abisso profondo 720 metri sono presenti delle note geologiche corredate da schemi e sezioni. Di seguito i resoconti delle esplorazioni e delle uscite nell’abisso Firn e nei dintorni che si sono svolte tra il 2011 e il 2013. Scritte di getto dagli esploratori dei diversi gruppi speleologici, anche se presentano errori e con un gergo spesso comprensibile solo ai frequentatori del mondo sotterraneo, sono la testimonianza diretta e viva di tre anni d’intensa esplorazione. Uno spunto o forse un invito a scendere, magari solo con la fantasia, questa magica verticale nel cuore del Monte Canin nel Parco naturale delle Prealpi Giulie.

 

 


La Voragine di Piano Macchi

Under “No man’s land”

Nell’estate del 2011 è stata scoperta la prosecuzione di una piccola cavità nel cuore delle Alpi Carniche, sul Monte Pal Piccolo, alla quota di 1779 metri. Sono state neccesarie sei uscite ed un campo estivo di cinque giorni per esplorare e rilevare oltre un chilometro tra gallerie, meandri e pozzi. In questo libro abbiamo “materializzato” i ricordi raccogliendo ed assemblando gran parte delle foto scattate fuori e dentro la voragine durante le varie puntate esplorative. Per completezza sono stati aggiunti dei cenni storici e geologici, una breve nota sul rilievo ed ovviamente la completa descrizione della grotta.

In definitiva un libro noioso e costoso…..da non comprare assolutamente!

Attenzione  nell’anteprima sono visibili solo 60 delle 160 pagine.


– 160 pagine
– Oltre 120 foto a colori
– Cenni storici e geologici
– Le ricerche speleologiche nell’area
– Pianta e sezione dettagliata della cavità
– Diagrammi di sviluppo
– Descrizione della cavità
– Immagini e mappe storiche
– Cartografia geologica
– Note sul rilievo
– Diario delle uscite

1198total visits,4visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *