Casola 2010

Ponte dei morti 2010: dopo 4 anni il raduno speleologico torna a svolgersi a Casola Valsenio, paese amico degli speleologi, e così è scritto alle porte dello stesso! E’ vero, l’accoglienza è sempre delle migliori, il programma di notevole spessore e la voglia di fare festa non manca certo… Quest’anno però abbiamo anche un impegno importante e cioè vendere le nostre magliette a più speleo possibili, ne va della possibilità di acquistare materiali… ormai è la nostra unica certezza di guadagno! Autofinanziamento e magliette di GC… ma quando c’è la passione… infatti ne vendiamo a decine e decine e tra gli acquirenti troviamo addirittura qualche “originale” e chi, nei lontani anni sessanta, il nome di Grotta Continua l’aveva nominato per la prima volta!

Viene proiettato il primo filmato dell’Abisso Satanachia a cura di Gianmarco Innocenti del gruppo speleologico lucchese che suscita non solo interesse nella sala stracolma di gente ma anche un’emozione particolare che ti spinge a guardare il video con commozione vera. Una bellissima esplorazione fatta tra amici prima di tutto!

Uscite programmate, stand enogastronomici, materiali, proiezioni, Gobetti che si proclama socio onorario, programmi futuri che si moltiplicano proporzionalmente all’alcolemia, i “New Crolls” che cantano De andrè e Guccini, questo e tanto altro è stato Casola 2010. Un arrivederci a Negrar 2011!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.