Slavnik, altro buco (nell’acqua!)

Oggi disostruito con breve lavoro di scavo l’imbocco di una possibile nuova cavità individuata questo inverno: dopo aver sceso in scaletta il saltino iniziale, abbastanza largo, di circa 4 mt. Al fondo, un ulteriore strettoia orizzontale, parzialmente allargata anch’essa, oltre la quale si intravede un ulteriore saltino strettissimo di circa un metro e senza aria, che ha posto fine all’esplorazione. L’imbocco è stato chiuso con grosse pietre, Onde evitare incidenti. Hanno partecipato Pippo & Kramer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.