Riparo del Passo della Morte

Rilevata e presentata al catasto grotte del Friuli Venezia Giulia una piccola ma interessante cavità in comune di Forni di Sotto nei pressi del Passo della Morte.

Si tratta di un riparo formatosi nel detrito di versante cementato. La parte superiore ben cementata funziona da “tetto” con spessore plurimetrico e una pendenza media di 30 gradi. Probabilmente la cavità si è formata per dissoluzione differenziata del cemento carbonatico.
Interessante l’opera muraria la quale fà supporre che il sito fungeva da riparo o punto di avvistamento, probabilmente utilizzato nei fatti che diedero il nome al Passo della Morte.

Il sito è stato probabilmente usato come riparo o, visto il luogo, come vedetta sulla valle sottostante dove una lapide ricorda

Su questa roccia – il dì 24 maggio 1848 – cento intrepidi fornesi e cadorini – con rovina di massi, mille armati austriaci respinsero, questo varco nomando – PASSO DELLA MORTE monito alla folle prepotenza straniera – nel 50° anniversario – i fornesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.