600 scout a Šmihel pod Nanosom

Ore 07.15 appuntamento a Divača con il collega pripravnik Mitja del soccorso sloveno e poi via con il Land Rover per raggiungere Šmihel pod Nanosom dove 600 scout sloveni avevano allestito il loro campo.

La ragione della nostra partecipazione era di dare ragguagli su tutto quello che fa il soccorso speleo sloveno offrendo nello stesso tempo un saggio sulle tecniche che vengono adottate.. Qui la vasta presenza femminile (max. 21 anni) ha richiesto ai pripravnik maschi presenti un duro lavoro di vestizione delle candidate per far provare loro l’ebbrezza di salita e discesa su corda nonché un “giretto” in barella.. Felici (loro) e contenti (noi… maschi) siamo stati loro ospiti a pranzo allietati dalla ottima cucina.

 Bonni, Zdenka, Rip

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.