Grotta Virgilio

Oggi alla Grotta Virgilio abbiamo allargato la fessura verticale (purtroppo con esalazione dell’ultimo respiro del demolitore…) scendendo per circa tre metri e fermandoci su un ostruzione causata dai detriti caduti durante lo scavo. L’ambiente, nonostante i lavori, non’è abbastanza largo da permettere il recupero dei detriti e sicuramente continua stretto ben al di sotto dell’ostruzione, per cui si è deciso di sospendere i lavori e siamo usciti recuperando i materiali da scavo ed il cavo elettrico. In visita per la CGEB Umbertino e Laura con all’esterno Tiralongo, presenti Pippo, Kubo, Toni, Bonni, Zdenka con all’esterno, Potle e Tjaša.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.