Javornik, Slovenia.

Finalmente oggi siamo scesi per cercare di raggiungere una possibile prosecuzione notata in occasione della nostra prima discesa lungo il pozzone da 200 all’Abisso di Cimasecca o Brezno pri Oglenicah 3197 S (ex 721 Vg). Purtroppo il tentativo è fallito, pur essendo giunti vicinissimi alla meta, causa la pessima qualità della roccia: mentre scendendo in verticale la parete è sanissima, appena ci si sposta lateralmente tutto è ricoperto da uno spesso strato di calcite completamente marcia… Durante i tentativi eseguiti uno dei fix è infatti saltato facendo precipitare Giusto per un paio di metri, fortunatamente senza conseguenze…Durante la risalita, cercando con il faro una via alternativa più in alto, abbiamo notato un’altra finestrella ancora più ardua da raggiungere… Bisognerà proprio tornare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.